Tazza auto agitazione: il regalo ideale per i più pigri!

By | 23 dicembre 2013

tazza-auto-mescolanteSe volete stupire un vostro amico, questo è il regalo che fa per voi: stiamo parlando della tazza auto agitazione, ovvero una vera tazza che mescola in autonomia il contenuto. Un’idea senza dubbio unica, originale e molto simpatica.

E’ una simpatica idea regalo da fare ai nostri amici pigri, che non girano mai il thè o il caffè per bene, lasciando tutto lo zucchero sul fondo e offrendoci una bevanda piuttosto amarognola. Da oggi in poi sarà la stessa tazza a fare il loro lavoro per avere delle bevande dolci al punto giusto.

La tazza, inoltre è dotata di  coperchio, grazie al quale è possibile tenere le bevande ben al caldo per un lungo tempo.

Il suo funzionamento è assicurato da due batterie di tipo AAA (mini stilo), non può essere usata in microonde e non può essere lavata in lavastoviglie, per non compromettere il funzionamento a batterie dell’oggetto.

Da sottolineare infine, che non correrete assolutamente il rischio che il contenuto della tazza durante l’auto mescolamento fuoriesca schizzando dappertutto, perché  l’andamento è di tipo rotatorio e molto dolce, quindi al contrario di quanto potremmo erroneamente pensare, non rischieremo mai e poi mai di sporcarci.

Addio cucchiaini sparsi in giro per la casa! La tazza auto agitazione vi renderà la vita più facile: chi l’ha provata, non ne può più fare a meno.

Effettivamente, i commenti sono molto lusinghieri: “perfetta! Divertente, utile, simpatica. Con il tappo si mantiene tutto in temperatura, senza tappo si può mescolare tranquillamente senza pericolo di sporcarsi”.

E ancora: “Come da titolo, simpatica idea regalo. Mi preoccupavo non funzionasse o che nel “mescolare” fuoriscisse il contenuto della tazza. Invece fa quello che dice senza intoppi. Consigliato”.

Insomma un regalo simpatico, divertente e che ci semplifica la vita, sarà sicuramente un oggetto apprezzato senza spendere molto denaro.

Infatti, la tazza auto girante costa solo 3,90 euro, e la puoi trovare qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *